mercoledì 27 novembre 2013

Casa.


video




Non sono una persona facile ed è difficile che mi trovi benissimo in un posto a lungo : quasi subito inizio a vedere tutti i difetti, mi lamento..Non lo sento mio.
E poi ci sei tu..Tu che mi hai accolto quando ero piccina piccina, che mi hai insegnato ad andare a scuola, a fare amicizie, ad uscire, a ridere; tu che mi hai fatto sentire adulta, mentre passeggiavo per le tue vie..Affascinata..
Come potrebbe essere altrimenti?
Sei una meraviglia! Sei maestosa, sei elegante, sei imponente, sei coraggiosa, non ti dai mai per vinta, accogli ma rimani sempre vigile..
Sei tutto.
Sei la mia casa..
Ed inizi a mancare..Comincio a pensare che tu, come nessun altro, puoi capirmi ed abbracciarmi.
Comincio a pensare che tu sia l'unica a potermi ridare la serenità e la leggerezza di cui ho bisogno..
Spero di rivederti presto.
Perché io ho bisogno di te.

L'equazione di Dirac.

“Se due sistemi interagiscono tra loro per un certo periodo di tempo e poi vengono separati, non possono più essere descritti come due sistemi distinti, ma in qualche modo, diventano un unico sistema. In altri termini, quello che accade a uno di loro continua ad influenzare l’altro, anche se distanti chilometri o anni luce" 

E noi che crediamo che basti togliere l'ora di visualizzazione da Whatsapp, per separarci.
E noi che inventiamo scuse per non vederci, spegniamo i telefoni per non sentirci, cambiamo il solito bar, il supermercato dove fare la spesa, gli amici..
E noi che ingenuamente pensiamo che il tempo possa veramente sistemare ogni minima cosa, che col passare degli anni il suo volto non ci farà più effetto, la sua voce non farà tremare lo stomaco e le ginocchia, e il suo tocco non ci aprirà le porte del paradiso..
Il tempo..
Più che sul tempo, inizio a contare su me stessa, sulle mie forze e sulla mia voglia di sentirmi libera..Libera dalle ossessioni, dalle passioni, dalla voglia di sentirti, dal desiderio di vederti sorridere, di abbracciarti..
E piano piano lo divento.
Libera..
Perché capisco che quei due sistemi prima o poi si separeranno lo stesso, verranno attratti di nuovo l'uno dall'altro per l'ultima volta per poi respingersi definitivamente..

Ognuno alla ricerca della propria felicità..





Fonte : l'equazione di Dirac.